Dal 14 maggio la Grecia riapre ai turisti

Othonoi

Foreste incantevoli e splendide spiagge fanno di Othonoi, anche chiamata Fanò in italiano, una meta molto amata. L'isola è la più grande delle Diapontie.
Cerca Hotel, B&B e Case vacanze

Foreste incontaminate e splendide spiagge fanno di Othonoi, anche chiamata Fanò in italiano, l’isola più a occidente di tutta la Grecia, una meta molto amata da molti viaggiatori anche se ancora completamente al di fuori del turismo di massa.

Lunga quasi 6 chilometri e larga 3 e mezzo Othonoi è anche la più grande e la più collinare delle isole dell’arcipelago delle Diapontie, con cime che raggiungono i 400 metri, e offre diverse buone soluzioni per il soggiorno e ottime taverne dove mangiare cibo greco tradizionale e pesce freschissimo.

Othonoi si trova a poco più di 10 miglia al largo della costa nord occidentale di Corfù e solo a 43 miglia al largo del Capo di Otranto, ed è famosa per la favolosa spiaggia di Aspri Ammos. La baia si trova lungo la costa occidentale dell’isola e molti la identificano come il luogo in cui Ulisse nell’Odissea di Omero venne stregato e fatto prigioniero per 7 anni dalla ninfa Calipso.

La baia di Calipso è accessibile solo via mare e oltre a ciottoli bianchissimi troverete la grotta, profonda 100 metri, larga tra i 10 e 15 metri e alta 20 metri, con due entrate, pareti candide verticali e un mare turchese.

L’isola ha ovunque acque cristalline ideali per lo snorkeling, spiagge sabbiose dorate, baie rocciose, calette nascoste e grotte spesso raggiungibili solo in barca. Molto belle anche la spiaggia di Fiki, a nord, dove potrete nuotare e osservare antiche anfore inabissate, e la bianchissima Imerovigli, spiaggia di sabbia finissima sovrastata dall’omonima montagna.

I traghetti che provengono da Corfù approdano al porto di Ammos che si trova all’interno di una bella baia nella costa sud dell’isola. Il paese è carino e ha una bella spiaggia, la baia di Ammos, con acque basse e cristalline. Da qui potete raggiungere il villaggio di Horiò da cui avere una bellissima vista soprattutto al tramonto.

Sull’isola di Othonoi si trovano 13 villaggi sparsi tra gli ulivi, bellissimi i sentieri che attraversano l’isola, e sulla costa nordorientale potrete ammirare i resti di una fortezza veneziana e di un faro risalente al 1872 al di sotto dei quali si trovano degli scogli piatti da prendere il sole e fare il bagno.

Dove dormire a Othonoi

Per vedere tutte le strutture e prenotare un alloggio a Othonoi utilizza il form seguente, inserendo le date del soggiorno.

Offriamo le migliori tariffe Se trovi a meno rimborsiamo la differenza.
Cancellazione gratuita La maggior parte delle strutture permette di cancellare senza penali.
Assistenza telefonica h24 in italiano Per qualsiasi problema con la struttura ci pensa Booking.com.

Dove si trova Othonoi

Vedi gli alloggi in questa zona

Isole nei dintorni