Spiagge di Corfù

Dal romantico Canal D’Amour all’affollata Benitses ecco le 10 spiagge più belle di Corfù, di sabbia o di roccia, vivaci o pacifiche!

Una delle isole greche più vicine all’Italia, Corfù è una meta molto amata dai nostri connazionali che per staccare la spina durante l’estate hanno bisogno di una bella vacanza di mare.

È un’ottima scelta: le spiagge di Corfù non deludono mai le aspettative dei visitatori, italiani o di altra nazionalità.

Di sabbia dorata o ciottoli bianchi, remote e selvagge o comode spiagge attrezzate, sono sempre spiagge immerse in uno splendido scenario naturale, bagnate da un mare pulitissimo di color verde smeraldo o blu intenso.

Fare una lista delle spiagge da non perdere a Corfù è impresa ardua, tanta è  la scelta. Noi ne abbiamo scelte dieci: eccole tutte, suddivise per zona.

Spiagge della costa occidentale

Paleokastritsa

Più che una spiaggia Paleokastritsa è un’insieme di spiagge, sia di sabbia che di ghiaia: l’insieme è una suggestiva zona dove poter trascorrere giornate di puro relax immersi nel verde.

La splendida baia di Paleokastritsa

La spiaggia più grande è attrezzata ed è indicata anche per famiglie con bambini piccoli; le calette di roccia sono invece ideali per lo snorkeling.
Non sapete che spiaggia scegliere? Esploratele tutte grazie al servizio di taxi boat!

Scopri di più sulla spiaggia di Paleokastritsa

Myrtiotissa

Myrtiotissa è il segreto più noto di Corfù, una spiaggia piuttosto popolare ma mai affollata che riesce a mantenere intatto il suo fascino naturale.

Non ci sono bar o servizi nei dintorni e questo contribuisce ad aumentare il fascino dell’incantevole Myrtiotissa.

Glyfada

Glyfada è una spiaggia di soffice sabbia dorata che si contende il titolo di “spiaggia più bella di Corfù” con Paleokastritsa.

La sua peculiarità sono le suggestive piscine naturali create da un gruppo di rocce su un lato della spiaggia, ma Glyfada è molto amata anche per i suoi vivaci beach bar.

La strada per raggiungerla, che taglia il cuore dell’isola, è particolarmente suggestiva.

Agios Giorgios Pagi

Agios Giorgios Pagi è un’ampia baia a ferro di cavallo adagiata su una vallata a nord dell’isola (da non confondere con la spiaggia di Agios Giorgios a sud), circondata da promontori rocciosi ricchi di vegetazione.

La spiaggia, sabbiosa, è molto lunga (ben 5 km!), perfetta per rilassanti passeggiate in riva al mare; se invece volete scattare fotografie mozzafiato salite in cima ai promontori rocciosi: da lì potrete godere di una splendida vista sulla baia e sui vicini paesini di Pagi e Afionas.

Halikounas

La spiaggia di Halikounas è una stretta e lunga lingua di sabbia dorata che divide il mar Ionio dal lago di Korission.

È frequentata soprattutto da appassionati di windsurf e kitesurfing, che trovano qui le condizioni ideali per praticare i loro sport preferiti, ma è consigliata in generale a tutte le persone che cercano una spiaggia tranquilla, dall’aspetto selvaggio.


Spiagge della costa settentrionale

Sidari

Sidari è la meta degli innamorati a Corfù: il braccio di mare stretto tra singolari formazioni rocciose di diverse tonalità di giallo, noto come Canale d’Amour, sembra avere benefici effetti propiziatori per cui le coppie che lo attraversano a nuoto si sposeranno dopo poco tempo.

La costa di Sidari

Se non credete in questa leggenda, o se siete single convinti, visitate lo stesso il caratteristico villaggio di Sidari e le graziose piccole spiagge nei dintorni.

Avlaki

Avlaki è una pacifica spiaggia di ciottoli nascosta tra il villaggio di Kassiopi a nord e di Agios Stephanos a sud.

Sconosciuta al turismo di massa, è generalmente poco frequentata: approfittatene per fare un bagno rigenerante nelle sue acque limpide.


Spiagge della costa orientale

Barbati

Da molti considerata la spiaggia più bella della costa orientale di Corfù, Barbati è una stretta e lunga distesa di ciottoli bianchi circondata da colline ricoperte di vegetazione e bagnata da un mare cristallino.

È particolarmente indicata agli amanti della natura, che potranno godere di una magnifica vista su un idilliaco paesaggio naturale; i più attivi potranno anche salire in cima al monte Pantokrator percorrendo il sentiero che parte dalla spiaggia.

Kerasia

Un’altra suggestiva spiaggia di ciottoli bianchi lungo la costa est dell’isola è Kerasia, caratterizzata da un mare di uno straordinario color smeraldo.

Da qui si può ammirare una splendida vista su un tratto di costa selvaggio e persino scorgere la costa dell’Albania, che non è molto distante.

Benitses

Benitses è una spiaggia di sabbia e ciottoli che combina bel paesaggio e comodità, ideale per chi vuole una vacanza di mare senza stress.

Partendo dalla capitale, che dista circa 12 km, si raggiunge facilmente in auto o bus ed è dotata di molti servizi, tanto da essere stata premiata con il titolo di Bandiera Blu.

L’omonima cittadina turistica è in genere piuttosto affollata; se volete soggiornare in zona avrete una buona scelta di hotel e appartamenti, ma meglio prenotare con largo anticipo.


Hotel vicino le spiagge

Sognate una vacanza tutto mare a Corfù? Prenotate un alloggio vicino le spiagge più belle dell’isola!

hotelAlloggi vicino le spiagge

Mappa

Le spiagge per zona